DESIGN TEAM: Medaarch 

Installazione in carta, progettata e realizzata con la vinyl cutter, è il risultato di un processo di mappatura delle diverse condizioni di suono analizzate in un ambiente della Mediateca MARTE di Cava de’ Tirreni (Sa), al fine di valutare il tempo di riverberazione.
Le condizioni di suono sono state rappresentate creando un modello dalla forma cilindrica.

Ricostruire l’immagine sonora del borgo antico della città di Cava de’ Tirreni: è l’intento della nostra installazione SoundScape.

Il progetto parte dal lavoro di mapping condotto per rilevare le differenti caratteristiche sonore presenti nell’intorno della Mediateca Marte, luogo prescelto per l’installazione. Questo processo di mappatura del luogo ci ha permesso di catalogato spazi, materiali, condizioni sonore e volumi usati come  base-dati per la costruzione di una mappa sonora che rivela visivamente i differenti scenari del territorio mappato.

Soundscape Installation - Medaarch

Da qui la ricerca si è spostata sulla creazione di un paradigma materiale, una installazione artistica in questo caso, che potesse riprodurre in determinati spazi e condizioni, i diversi scenari sonori ritrovati nel lavoro di mappatura.

Soundscape Installation - Medaarch

L’oggetto sonoro risultante racchiude interessanti potenzialità: è una struttura in grado, per le sue caratteristiche (forma, posizione spaziale, trattamento della superficie) di riprodurre 3 diverse condizioni sonore.
Un’unica sorgente, posizionata all’estremità superiore della struttura, invia particolari frequenze sonore che l’oggetto è in grado di modificare, amplificare e re-indirizzare in diversi punti nello spazio.

Soundscape Installation - Medaarch

L’installazione è stata progettato grazie all’utilizzo del software Grasshopper, ed è stata successivamente prototipata in scala reale attraverso l’uso di tecnologie di fabbricazione digitale. In particolare, per la realizzazione di SoundScape, è stata utilizzata una vinyl cutter CNC che ha tagliato in piano i vari componenti (più di 1500). Questi, poi, sono stati assemblati tramite operazioni di piegatura e, in alcuni punti, di incollaggio.

L’installazione ha richiesto 4 designer e 2 mesi di lavoro.

Scopri le nostre ricerche
By Categories: Bollino Home #09, design, Notizie, Research, RicercaPublished On: 11 Febbraio, 2016

Condividi: